Vera..Mente Magica

Di: - Pubblicato: 28 gennaio 2016

Conoscere alcune proprietà accresce il desiderio di sperimentarle.

 

Impossibile non parlarne, fin dall’antichità le sue proprietà terapeutiche hanno dimostrato di essere un rimedio naturale ottimo, definita da molte popolazioni “Guaritrice naturale”… comunemente chiamata Aloe.

Il suo nome botanico è Aloe Vera, appartiene alla famiglia delle Aloeacee, esistono oltre 400 specie, originaria dell’Africa, Arabia, Madagascar e zone desertiche con clima arido, è una pianta carnosa perenne alta fino ad un metro.

AloeE’ interessante notare come venne straordinariamente descritta in tempi ormai lontani, per i monaci fu la Pianta Miracolosa, Pianta dell’Immortalità definita dagli antichi egizi, pare che il succo di Aloe fosse un ingrediente fondamentale della miscela segreta utilizzata per la mummificazione dei sovrani egizi, Elisir della longevità per i russi, di Magiche virtù parla una tavoletta ritrovata dei sumeri, Guaritrice silenziosa per gli Indù, per i cinesi fu il Rimedio dell’armonia.

Ricordiamo che Mahatma Gandhi, disse: “Mi chiedi quali forze segrete mi sostenessero durante i miei lunghi digiuni? Ebbene, furono la mia incontrollabile fede in Dio, il mio stile di vita essenziale e l’Aloe di cui scoprii i benefici nel XIX secolo al mio arrivo in Sudafrica”. Proprio cosi, questa pianta infatti è talmente ricca di zuccheri, vitamine e minerali da fornire energia all’organismo.

Le foglie verdi e carnose sono la parte più importante, lungo i lati presentano spine, all’interno un gel trasparente che contiene la maggior quantità di sostanze terapeutiche; la parte esterna delle foglie, invece, contiene l’aloina, sostanza che ha un notevole effetto lassativo, per questo è sconsigliato assumere per bocca preparati che contengano il succo ricavato dalle foglie esterne, da evitare in gravidanza e nei bambini.

Andiamo ad osservare alcune delle sue proprietà: emolliente, rigenerante, tonificante l’aloe è un valido aiuto per la pelle non solo nei casi di pelli normali, ma anche secche e addirittura con eccesso di sebo (grasse); svolge una funzione dermoprotettiva, di profonda detersione, rendendo la pelle più elastica. Lenitiva, nei casi di punture di insetto e zanzara, si può utilizzare anche come prevenzione.

Cura e protegge dai raggi UV, in caso di scottature provocate dal sole e non solo, la sua capacità rigenerante evita che rimangano segni sulla pelle.

Depuratrice, favorisce l’eliminazione di tossine controllandone anche il colesterolo, come dicevamo prima ha effetti lassativi, adatta in caso di stipsi, in commercio esiste Il succo di Aloe, che contiene una percentuale di gel di aloe, l’abuso può avere delle controindicazioni.

Ha un effetto antimicotico e battericida, efficace in caso di funghi, ma anche in presenza di infezioni come Herpes simplex, virus e Candida, che colpisce la zona genitale femminile.

Ricostruisce le funzioni del sistema immunitario quando è indebolito.

Riduce l’acidità gastrica, diminuendo la sensazione di bruciore, sgonfia l’addome.

Di sicuro è un rimedio portentoso per tutto l’organismo, è bene comunque assicurarsi della qualità del prodotto utilizzato. La si trova sotto forma di succo da bere, integratori e capsule, per uso esterno si trova sotto forma di gel, pomate, lozioni. Ma anche e soprattutto pura.

In cosmetica è molto adoperata, per la cura e il benessere della persona.

 

Serena Porcelli