Inaugurata A Milano La Mostra “artColorBike”

Di: - Pubblicato: 20 aprile 2018

A cura di Margherita Martino

La splendida mostra “artColorBike” ha esordito il 17 aprile a Palazzo Moriggia-Museo del Risorgimento, presentata alla cittadinanza con una partecipata conferenza stampa alla quale ha preso parte anche l’Assessore alla Cultura Filippo Del Corno.

 “La nostra Amministrazione conferma la volontà di perseguire un modello di collaborazione virtuosa tra Istituzioni pubbliche e soggetti privati per la diffusione di arte e cultura. È importante che questo accada in un momento di forte attrattività come il Salone del Mobile e la Milano Design Week, che pongono Milano al centro della ribalta internazionale, confermando la caratura sempre più internazionale della nostra città”, dichiara Filippo Del Corno, assessore alla Cultura del Comune di Milano “Ed è bello e di grande soddisfazione che i molti valori condivisibili di artColorbike siano promossi dai giovani studenti artisti dell’Accademia di Brera: la loro energia è sicuramente uno stimolo per proseguire in questa direzione”.

da sinistra Assessore Filippo Del Corno Professore Stefano Pizzi Accademia Belle Arti di Brera Claudia Notargiacomo artColorBike Vieri Barsotti Contexto.

Il progetto artColorBike utilizza l’arte come strumento sociale e coinvolge Istituzioni e aziende che insieme intendano promuovere valori condivisi quali il rispetto dell’ambiente, i consumi consapevoli e la mobilità sostenibile, lavorando per una società più in armonia con la vita e la natura.

L’idea alla base dell’iniziativa è semplice: trasformare 12 biciclette da rottamare in 12 opere d’arte, grazie al coinvolgimento di altrettanti giovani studenti dell’Accademia di Belle Arti di Brera, che hanno colto l’occasione per mettersi alla prova su oggetti che sembrerebbero ormai arrivati “a fine corsa”, ma che attraverso l’arte hanno acquisito una nuova funzione e un nuovo modo di essere. Dany Vescovi è il docente che ha guidato i ragazzi in un’esperienza avventurosa ed emozionante, ma coerente con il loro percorso artistico individuale.

La bicicletta diventa così una potente metafora dell’esistenza nella sua dimensione più dinamica e processuale. Cosa significa vivere se non trasformarsi continuamente e trovare risposte sempre nuove all’obsolescenza incalzante, rifunzionalizzando ciò che con il passare del tempo non può più servire i suoi scopi originari?

Ricordi e sensazioni, esplosioni cromatiche, motivi decorativi che strizzano l’occhio al design e operazioni più concettuali che, senza rinunciare alla dimensione sensoriale, stimolano riflessioni sulla caducità della vita e sulla ricerca dell’amore: queste alcune delle tematiche affrontate dalle opere che è possibile ammirare nel cortile di Palazzo Moriggia.

ArtColorBike è un progetto che nasce nell’agenzia di comunicazione e servizi editoriali Contexto, in collaborazione con l’Accademia delle Belle Arti di Brera e il Comune di Milano e con il sostegno di Oikos – azienda italiana specializzata nella produzione di pitture ecologiche.