Kool Koor, Artista Di Fama Internazionale, Presso Lo Spazio Stradedarts

Di: - Pubblicato: 5 giugno 2017

6 Giugno: Inaugurazione Prima Personale Milanese

 

A cura di Claudia Notargiacomo

 

Milano è e rimane una città viva e capace di evolvere e creare, lo dimostra il continuo fermento che si percepisce e che rappresenta linfa vitale capace di regalare ai cittadini milanesi e non solo preziose occasioni culturali; che si parli di arte, teatro o poesia, esiste uno spazio, una dimensione, in cui le idee e la creatività vanno oltre la semplice opportunità di partecipare ad un evento. Ed è in questa prospettiva che si pone lo spazio Stradedarts con la sua proposta artistica, frutto di ricerca e passione. Molti i progetti in atto e gli artisti coinvolti: il mese di giugno si apre con una proposta unica e di grande valore, che vede quale protagonista di una mostra personale l’artista di fama internazionale Kool Koor, che nel suo passato vanta importanti momenti di condivisione del lavoro con Keith Haring e Jean-Michel Basquiat.

Viene inaugurata il giorno 6 giugno 2017 alle ore 18.30 “Sometime in the future”, la prima personale milanese dell’artista, presso lo spazio Stradedarts in Largo dei Gelsomini 6 a Milano e che resterà aperta fino al giorno 8 luglio.

Sono gli anni settanta quando Kool Koor inizia ad esprimersi nella città di New York, è il periodo del boom del Graffiti Writing. Le splendide opere dell’artista vengono apprezzate e notate per la loro originalità e unicità e sono gli anni ottanta che lo vedono esporre in tutto il mondo accanto a Haring e Basquiat.

I lavori di Kool Koor fanno parte di importanti collezioni di livello internazionale, come il Museo Metropolitano di New York, il Museo di Groningen nei Paesi Bassi e il B.A.M in Belgio. Verso la metà degli anni ottanta, l’artista lascia la scena del Writing di New York per esporre all’estero presso gallerie non focalizzate su Graffiti o Street Art, moltissimi i progetti ai quali partecipa da quel momento. “Un vero e proprio visionario”, si legge nella presentazione di Alessandro Mantovani “Kool Koor ha trascorso gli ultimi 25 anni raffinando la sua scrittura automatica e le sue metropoli futuristiche”.

Stradedarts, interessante spazio artistico nato a Milano in zona Giambellino, apre le sue porte alla cittadinanza per presentare questa mostra eccezionale, durante la quale sarà possibile conoscere l’artista.

Inaugurazione 6 giugno ore 18.30, ingresso libero.

www.stradedarts.it