WWF – UK PER LA REGOLAMENTAZIONE EUROPEA DELLA DEFORESTAZIONE

Di: - Pubblicato: 27 settembre 2015

Ogni due secondi viene distrutta una porzione di foresta della grandezza pari ad un campo di calcio. Ciò nonostante in molti paesi (compreso il Regno Unito) e’ ancora possibile acquistare mobili, libri, cartoline e tanti altri prodotti derivanti da ottenimento e lavorazione illegale o non sostenibile di legname.

Nel 2013, la Comunità Europea ha introdotto una regolamentazione speciale per prevenire forest_fb_previewl’importazione in Europa di legno tagliato illegalmente. Tuttavia, a causa di alcune scappatoie legali, solo metà del valore di tutto il legname, compresi prodotti lavorati e importati, e’ regolamentato.

Fortunatamente, in programma per il prossimo Dicembre 2015, ci sarà la revisione a livello europeo di queste leggi speciali. Il WWF si sta muovendo per approfittare di questa opportunità e per cercare di prevenire e bloccare tutta l’importazione in Europa del legname ottenuto da deforestazione illegale.

La campagna per la salvaguardia delle Foreste del WWF nel Regno Unito può già contare al momento sul sostegno di oltre 40 aziende leader (full list): esempio di come il WWF stia lavorando con aziende influenti per sensibilizzare verso un mercato più responsabile e per spingere le grosse industrie al cambiamento. La campagna può, inoltre, già contare attualmente più di 100.000 sostenitori tra il pubblico, oltre a sostenitori WWF, che hanno firmato la petizione per la salvaguardia e regolamentazione delle foreste, mettendosi nella condizione di chiedere ad aziende e governi garanzie affinché tutti i prodotti derivanti dalla lavorazione del legno in vendita abbiano provenienza legale e sostenibile.

Per firmare la petizione online e dare il tuo supporto : here.

Manuel Madeddu-Londra