ACCORDO TRA FIAB E TRENITALIA

Di: - Pubblicato: 29 maggio 2015

ACCORDO TRA FIAB E TRENITALIA PER MIGLIORE LA QUALITA’ DEI VIAGGI DEI CICLISTI “IN TRENO”

FIAB e Trenitalia hanno sottoscritto una nuova convenzione che conferma l’impegno di costituire unbici-treno gruppo di lavoro misto e permanente, che avrà l’obiettivo di elaborare e promuovere nuove iniziative, per lo sviluppo dell’intermodalità fra treno e bicicletta. «Un tavolo di lavoro attivo e, a livello nazionale e locale, con numerosi professionisti ed esperti del settore coinvolti nel servizio ferroviario. Un grande passo avanti per affrontare in modo nuovo e sinergico il tema dell’accessibilità delle biciclette ai treni», commenta Giulietta Pagliaccio, presidente nazionale FIAB. La convenzione stipulata dà la possibilità di agevolazioni tariffarie per i gruppi di ciclisti FIAB, con la riduzione del 10-15% sul prezzo del biglietto dei treni regionali.  L’accordo prevede, inoltre, l’impegno, già annunciato sia da Trenitalia che da Fiab, di organizzare un gruppo di lavoro misto e permanente, capace di promuovere nuove iniziative per lo sviluppo su intermodalità fra treno e bicicletta.

«Siamo per la sostenibilità, l’innovazione e modelli di trasporto sempre più integrati», dichiara Orazio Iacono, direttore della Divisione Passeggeri Regionale di Trenitalia.

L’idea e il progetto, stipulati nella convenzione, sono quelli di aprire un dialogo e individuare soluzioni ai diversi e molteplici problemi legati all’utilizzo della bici in abbinamento agli spostamenti in treno, sia per i pendolari, sia per i turisti italiani e stranieri. Sarà proprio il nuovo gruppo di lavoro permanente, costituito tra FIAB e Trenitalia, a ideare e affrontare le varie tematiche per individuare possibili soluzioni affinché il servizio d’intermodalità “treno più bici” sia una formula all’avanguardia e moderna, facilmente accessibile alla cittadinanza.

 

Lucio Salciarini