Comune Di Milano E Teatro Lirico, Al Via Il Bando Per La Concessione D’Uso

Di: - Pubblicato: 1 agosto 2016

Milano - Ristrutturazione entro il 2014 del Teatro Lirico in via Larga. La realizzazione dei lavori dovrebbe essere affidata a una società privata con il sistema del project financing: "Lo vedremo in un secondo momento - fa sapere l'assessore Finazzer Flory - Ora la priorità è dare un'accelerata per restituire il Lirico alla città nel 2014". Nella foto, il Teatro Lirico

E’ partito il bando del Comune di Milano per la gestione dello storico teatro Lirico di via Larga con l’obiettivo di restituirlo alla città e di rilanciarlo con programmazioni artistiche e culturali di qualità e di rilevanza nazionale e internazionale. Il Teatro Lirico, attualmente in fase di completo restauro da parte del Comune di Milano, sarà consegnato al termine dei lavori al concessionario, il quale dovrà a propria cura e proprie spese allestire e arredare gli spazi dati in concessione in cambio di un canone d’affitto modulare.

Come già previsto nella delibera di approvazione delle linee guida del bando, il canone di concessione partirà da 20mila euro l’anno e poi salirà progressivamente in modo da consentire al concessionario gli investimenti necessari in fase di avvio.

Dalla relazione sul progetto artistico e culturale dovranno risultare la qualità complessiva della proposta artistica, la programmazione del primo anno di concessione, la descrizione della struttura organizzativa e gestionale del teatro.

Il bando rimarrà aperto fino al prossimo 7 novembre e i vincitori gestiranno il teatro per un massimo di 12 anni garantendo almeno 160 alzate di sipario all’anno.

 

La Redazione