Crowdfunding Civico E Le Nuove Economie Urbane

Di: - Pubblicato: 20 febbraio 2017

In occasione dell’iniziativa “Nuove economie urbane e impact investing” svoltasi a Palazzo Reale a Milano, sono stati presentati i primi dati dell’esperimento di crowdfunding civico basato sul sistema delle ricompense. Secondo le statistiche presentate da Pierfrancesco Majorino e Cristina Tajani rispettivamente assessori alle Politiche sociali e Politiche per il lavoro del Comune di Milano, sono 330mila ad oggi, i fondi raccolti dagli utenti della rete sulla piattaforma Eppela, la prima in Italia per il crowdfunding reward based. Risorse che, con il contributo dell’Amministrazione comunale dovrebbero raddoppiare arrivando così a 660mila circa. I soldi ricavati da privati cittadini, associazioni e cooperative sociali saranno investiti per la  realizzazione dei 16 progetti di inclusione sociale scelti dal web sui 18 proposti. Durante l’illustrazione dei dati, sono intervenuti e si sono confrontati sul tema del crowdfunding anche alcuni degli ideatori dei progetti selezionati, esperti di settore, docenti universitari e i rappresentanti di Banca Etica per analizzare e individuare nuovi strumenti di processi di finanziamento per lo sviluppo di idee nuove nell’ambito dei servizi alla persona e della rigenerazione culturale e sociale urbana.

“I risultati positivi raggiunti in questi nove di mesi di sperimentazione, con l’89% dei progetti proposti promossi dalla rete e oltre 300mila euro raccolti tra gli utenti del web, dimostrano come oggi sia possibile, grazie al crowdfunding, ipotizzare scenari di finanziamento diversi dal contributo pubblico per supportare i progetti sociali e nuove start-up”. Hanno dichiarato Tajani e Majorino che sottolineano: “Il crowdfunding civico si è rivelato una risorsa preziosa, non solo per la possibilità di raccogliere dei fondi, ma anche per la diffusione attraverso la rete delle iniziative in corso d’opera”.

Di seguito alcuni dei progetti promossi dalla rete, per l’elenco completo visitate  https://www.eppela.com/it/mentors/comunemilano

ECOLAB: LA FABBRICA DELLE IDEE – ha raccolto 15mila euro per realizzare un mercato agricolo che integra la vendita on line dei prodotti biologici con attività legate all’apprendimento e alle startup della green economy.

POMODORTI URBANI – 20mila euro per ideare un orto condiviso che recupera lo spazio abbandonato presso via Baschenis a Quarto Oggiaro.

IL CANTIERE DELL’ORTICA – 44,5mila euro per un luogo dove professionisti del mondo dello spettacolo accoglieranno e coltiveranno le passioni e le idee di potenziali artisti nei settori più vari, dalla musica al teatro, dalla poesia alla pittura. Una moderna officina delle arti per offrire strumenti avanzati e innovativi ai futuri talenti.

 

Lucio Salciarini