EXPOINCITTA: ATTRAZIONI, SPETTACOLI E INIZIATIVE CULTURALI

Di: - Pubblicato: 14 agosto 2015

“Una scommessa vincente”, è così che il sindaco Giuliano Pisapia descrive Expoincittà. Milano è diventata un modello per expoquanto riguarda attrattive, spettacoli e iniziative volte alla comunità. I dati confermano la validità dell’innovativo progetto realizzato dal Comune di Milano; infatti, ad oggi, sono oltre 5 milioni i partecipanti agli eventi in programma e 40 mila sono gli appuntamenti in palinsesto. Per tutto il mese di agosto, milanesi e turisti potranno assistere ad oltre 5.000 appuntamenti, tra spettacoli all’aperto, visite guidate ai musei, concerti, spettacoli teatrali e iniziative sociali. La SIAE, partner di ExpoinCittà, fornisce dati in continua crescita (+ 28,90% di partecipanti agli spettacoli dal vivo). Gli eventi si susseguono non solo nel centro di Milano, ma anche nelle zone periferiche della città. “ExpoinCittà è un format innovativo e unico in tutto il panorama italiano; teatri, musei, parchi pubblici e privati sono diventati palcoscenici! “La scommessa è stata vinta, e lo dimostrano i tanti turisti e cittadini che in questi mesi girano per i quartieri vecchi e nuovi di Milano, alla scoperta delle attrazioni culturali e sociali che ExpoinCittà offre loro”, conclude Pisapia. Il progetto ExpoinCittà sta rendendo Milano una città ancora più attrattiva per tutti coloro che, visitando l’esposizione universale, desiderano conoscere i luoghi e la cultura della città meneghina. Numeri importanti sono anche quelli legati alle visite nei musei civici della città, un incremento di visitatori del 60% secondo fonti del Comune di Milano. Il successo di ExpoinCittà è da attribuirsi anche ai partner, che, insieme al Comune di Milano, hanno contribuito in modo sinergico alla scommessa di una sperimentazione all’avanguardia, creando un format unico e di sviluppo territoriale: EasyJet, Edison, Intesa SanPaolo e Vodafone, sono i partner che hanno collaborato alla realizzazione di un programma di grande spessore sociale e culturale per la città. “Milano sta diventando una città desiderabile, in continua espansione culturale e sociale”, dichiara il coordinatore di ExpoinCittà Claudio Artusi che conclude “Tra le moltissime attività diffuse nella città metropolitana, vi sono anche quelle dei paesi stranieri, che hanno deciso di presentarsi non solo all’interno di EXPO 2015, ma anche nella grande Milano, con iniziative di ogni tipo”.

Lucio Salciarini