Il CETEC A BookCity 2016: La Cultura Del Teatro Carcere Approda Così Nelle Piazze E Nelle Vie Di Milano

Di: - Pubblicato: 14 novembre 2016

Il CETEC (Centro Europeo Teatro e Carcere) torna ad animare i giorni di BookCity anche per l’edizione 2016. Grande libertà è stata data all’ApeShakespeare To Bee or not To Bee di attraversare appuntamenti e luoghi dal cuore della città alle periferie. La stessa ape con le sue attrici cuoche ed ex detenute di San Vittore accompagnerà anche gli incontri dedicati al carcere previsti da BookCity Sociale.

Le presenze del CETEC a BookCity si intrecciano con il convegno internazionale organizzato dall’Università degli Studi di Milano per il festival shakespeariano “Shakespeare 400 – Will Forever Young”. Il 18 novembre, presso l’Università degli Studi di Milano (Via Festa del Perdono 7, Aula Crociera Altav), la regista e direttrice artistica, Donatella Massimilla presenta alle h 12.45 il progetto “To Be or not to Be” che, grazie al sostegno della Fondazione Cariplo, consente il reinserimento lavorativo delle attrici cuoche ex detenute con street food e street theatre. A seguire nel cortile lunch break con Ape Car To Bee or not To Bee: degustazioni di cibi e bevande bio prodotti dalle cooperative sociali carcerarie.

ApeShakespeare

L’ApeShakespeare sarà pronta ad accogliere il pubblico all’ingresso del Teatro Franco Parenti sabato 19 novembre, dove il CETEC presenterà alle h 17.00 “Meat Pie” di Wesley Zurich. La pièce del ventitreenne drammaturgo di New York riscrive, a partire dal “Tito Andronico” (prima tragedia di William Shakespeare), uno scenario metropolitano di violenza giovanile, femminicidio e atti cannibalici. Un testo che vuole essere strumento di provocazione, per essere rappresentato anche nelle scuole, in luoghi teatrali e non, come prevenzione al disagio giovanile e allo sconsiderato uso di droghe sintetiche, stimolando così il confronto fra generazioni.

L’ApeShakespeare To Bee or not To Bee sarà presente a sorpresa nei luoghi di BookCity con animazioni teatrali e merende bio.

Per informazioni: comunicazionecetec@gmail.com

 

L.R.

ApeShakespeare