Il Comune Di Milano Approva 400 mila euro per l’assistenza educativa degli studenti con disabilità delle scuole superiori di secondo grado

Di: - Pubblicato: 19 dicembre 2016

Il Comune di Milano ha deciso di erogare, in aggiunta ai 447mila euro già stanziati ad ottobre 2016, ulteriori 400mila euro per assicurare gli interventi di assistenza necessari a garantire il diritto allo studio agli studenti con disabilità frequentanti le scuole superiori di secondo grado della città.

“Il nostro primo pensiero è quello di assicurare il diritto allo studio a tutti i ragazzi e le ragazze con disabilità che frequentano le scuole di Milano, facilitandone la partecipazione alle lezioni e promuovendone l’integrazione e l’autonomia” dichiara  la vicesindaco e assessore all’Educazione e Istruzione del Comune di Milano  Anna Scavuzzo.

Il Comune di Milano garantisce il servizio di assistenza agli alunni con disabilità frequentanti le scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado. Storicamente l’Amministrazione si è fatta carico di erogare il servizio anche agli studenti delle scuole superiori tramite l’accreditamento di soggetti del terzo settore e di effettuare anche il trasporto dall’abitazione all’istituto scolastico, a fronte di fondi poi rimborsati da Città metropolitana, ente a cui Regione Lombardia ha delegato la competenza dell’intervento.

L.R.