Milano: 9° Municipio, Aperto Il Bando Per L’Assegnazione Di 55 Alloggi Per Famiglie Con Disagio Abitativo

Di: - Pubblicato: 13 giugno 2016

Da Sfitte Ad Alloggi Per Famiglie In Difficoltà

Foto art Municipio 9

Milano affronta il problema abitativo con l’ assegnazione di un bando per rendere nuovamente disponibili 58 alloggi sfitti, di cui 55 destinati ad uso abitativo e 3 destinati a servizi di uso pubblico collocati nei cosiddetti ‘condomini misti’ (stabili non interamente di proprietà comunale). Gli appartamenti da assegnare sono tutti collocati nel Municipio 9: Fulvio Testi, Ca’ Granda e Monterotondo. Potranno beneficiarne le  famiglie con difficoltà abitativa, in particolare famiglie con procedura di sfratto in corso o appena effettuato.

L’assegnazione degli alloggi alle famiglie dovrà essere effettuata tramite avviso pubblico, ad eccezione della quota di alloggi riservata ai nuclei familiari in stato di necessità individuati dai servizi sociali del Comune.

Le unità abitative verranno ristrutturate dal gestore, che verrà definito nel corso del medesimo bando, e che si dovrà occupare anche della manutenzione degli appartamenti, nonché di arredare quelli destinati a locazioni transitorie in emergenza.
Il Comune di Milano aumenta così il suo impegno nell’ aiutare i cittadini con disagio abitativo nelle sue diverse forme, dalla vera e propria emergenza generata dallo sfratto, alle famiglie che non riescono a sostenere i costi degli affitti privati pur avendo redditi troppo alti per l’edilizia pubblica.

Sul sito del Comune di Milano www.comune.milano.it sono disponibili tutti i dettagli del bando che resterà aperto fino alle ore 12 del 18 luglio.

 

Lucio Salciarini