Milano: Al Via I Lavori Di Riqualifica Del Rifugio Antiaereo Di Piazza Giuseppe Grandi

Di: - Pubblicato: 25 febbraio 2016

L’Assessore Carmela Rozza : “Un Luogo simbolo della nostra storia contemporanea che finalmente viene riconsegnato alla città”

milano foto2

Milano riqualifica la fontana con il monumento dedicato a  Giuseppe Grandi, situata nell’omonima piazza a poche centinaia di metri da Corso XXII Marzo. Il progetto, fortemente voluto dalla Giunta Comunale milanese, prevede la ristrutturazione della fontana e contemporaneamente la bonifica del rifugio antiaereo situato proprio sotto di essa.  I lavori di riqualifica del sito prevedono in particolare il rinnovamento del sistema idraulico a causa dei numerosi allagamenti e il recupero completo dei locali interni del vecchio rifugio.  Carmela Rozza, Assessore del Comune di Milano ai Lavori Pubblici spiega in una nota l’importanza di questo luogo, purtroppo ancora poco conosciuto alla città, ma che rappresenta “un pezzo di memoria storica per  Milano”. milano foto1Infatti i locali sotto la fontana vennero realizzati nel 1935, con oltre 25 stanze capaci di ospitare più di cinquecento persone,  per dare rifugio ai milanesi durante i bombardamenti nella seconda guerra mondiale.   Una volta terminati i lavori, i milanesi potranno  visitare il rifugio e osservare  le memorie storiche presenti al suo interno, come per esempio le scritte apposte alle pareti e mai rimaneggiate.  Il progetto di riqualifica  prevede la fruibilità all’ interno del rifugio, favorendo così le visite guidate e la restituzione di un pezzo di storia alla città di Milano. “Quando i lavori termineranno” sottolinea l’Assessore Rozza “I locali potranno essere visitabili come è stato precedentemente fatto per i Bagni Diurni di piazza Oberdan”.  Il Comune di Milano prevede che l’opera di riqualificazione verrà terminata per ottobre e il costo complessivo sia di circa 150 mila euro, comprese le opere di restauro esterne e di adeguamento.

 

Lucio Salciarini