Milano: Il Servizio Di BikeMi Anche Per I Più Piccoli

Di: - Pubblicato: 7 maggio 2016

Undici stazioni e sessanta mini biciclette nei parchi della città

Bike 1

 

Dal mese di maggio BikeMi, dopo la sperimentazione avviata lo scorso autunno durante il weekend, inaugura a Milano il progetto sperimentale Junior BikeMi, il primo servizio di Bike Sharing in Italia dedicato ai bambini che si integrerà al sistema di stazioni già presente in città. Un software specificamente studiato permetterà infatti, in alcune stazioni presenti nei parchi milanesi,  il prelievo in contemporanea di una bici per adulti e fino a tre bici per bambini. Continua così la fase sempre più positiva de servizio BikeMi, che ha ormai triplicato il numero di utenti.

Bike 2

“Una novità unica nel panorama italiano” dichiara il Sindaco di Milano Giuliano Pisapia  “A Milano è nato e sta crescendo giorno dopo giorno un nuovo modello di mobilità in condivisione, che si differenzia non solo per i numeri, ma anche e soprattutto per la qualità dei servizi messi in campo”

Giardini Montanelli, Parco delle Basiliche, Parco Don Giussani e Parco Ravizza sono solo alcuni dei luoghi dove è possibile usufruire del  servizio che conta al momento 11 stazioni e 60 mini-biciclette a disposizione di tutti i bambini di età compresa tra i 6 e i 10 anni. Per prelevare le mini-bici basta utilizzare l’abbonamento BikeMi tradizionale selezionando, in aggiunta alla bici da adulto, il numero di mini-bici da prelevare fino a un massimo di 3 per ogni tessera. Il servizio segue le stesse condizioni e gli stessi orari di utilizzo di quello tradizionale, ma cambiano le tariffe: per ogni mini-bici prelevata si pagherà 1 euro per le prime 2 ore di pedalata e 1 euro per ogni ora successiva o frazione.

 

Lucio Salciarini