Muoversi in bicicletta in città è possibile

Di: - Pubblicato: 23 marzo 2015
PrecSucc

FIAB Milano Ciclobby ha pubblicato il 13° Censimento dei ciclisti milanesi.muoversi-in-bicicletta

«Finalmente si assiste a un vero e proprio incremento della mobilità ciclistica, non solo nel centro di Milano; e in particolare si evidenzia il maggiore utilizzo della bicicletta nei percorsi casa lavoro», sottolinea l’assessore alla mobilità e ambiente del Comune di Milano Pier Francesco Maran «ci stiamo muovendo per tutelare i percorsi, anche attraverso la proposta di limitare la velocità degli autoveicoli a un massimo di 30 km orari nelle zone più rilevanti della città».

In particolare, i dati relativi a Corso Buenos Aires evidenziano un’altissima percentuale di utenti che scelgono la bicicletta: ben quindici su cento prediligono questo mezzo. Il peso di questi dati rende necessaria una rivisitazione della città e una progettazione della ciclabilità sempre più puntuale e rispettosa delle esigenze dei ciclisti, alla pari della considerazione riservata a tutti gli altri mezzi di trasporto. Il censimento di FIAB viene impiegato nei monitoraggi utilizzati dalla Regione Lombardia, che coordina tutti i censimenti dei capoluoghi di provincia lombardi. Il servizio di Bike Sharing rafforza il suo successo: il 13% delle biciclette rilevate dai volontari di FIAB appartengono al servizio del Comune di Milano. Il consigliere comunale Carlo Monguzzi, intervenuto al convegno sulla mobilità ciclistica milanese, sottolinea come la bicicletta rappresenti una risorsa preziosa, sia in quanto mezzo economico, sia come occasione di piacere, per apprezzare le bellezze che ci circondano e il piacere dato dalla consapevolezza del non inquinare.

Consegnare una città più sostenibile, in relazione agli obiettivi fissati dall’Unione Europea per il 2030, passa attraverso una serie di azioni consapevoli e dalle quali non si può prescindere: l’attenzione posta alla mobilità sostenibile, rappresenta sicuramente una priorità non trascurabile.

Per maggiori informazioni sulla realtà di Fiab Milano Ciclobby e per seguire tutte le iniziative dell’associazione è possibile visitare il sito www.ciclobby.it

Lucio Salciarini

PrecSucc