Conferenza introduttiva con visita guidata a Palazzo Sormani

Di: - Pubblicato: 17 Giugno 2015

Una conferenza introduttiva e un ciclo di visite guidate, accompagnate dalla lettura di brevi brani letterari, nei luoghi della città sulle tracce della letteratura milanese dalle origini al Novecento, a partire da Palazzo Sormani, colonia settecentesca dell’Arcadia.

Un percorso per scoprire una Milano fatta di parole e rivisitarla con gli occhi degli autori del passato insieme allo storico dell’arte Valentino Scrima.

 

Mercoledì 17 giugno Palazzo Sormani, Sala del Grechetto

Conferenza introduttiva con visita guidata a Palazzo Sormani

ore 16.30 Visita guidata a palazzo Sormani per un gruppo ristretto di visitatori. 

ore 17.30 Valentino Scrima presenta il ciclo di visite guidate che accompagnerà i milanesi per tutta l’estate.

Lunedì 10 agosto, ore 10.30

L’epigramma di Ausonio

Il Foro, il Teatro, i palazzi imperiali, il Circo.

Mercoledì 12 agosto, ore 10.30

Le confessioni di Sant’Agostino

L’episcopio paleocristiano con i battisteri di S. Giovanni e S. Stefano.

Venerdì 14 agosto, ore 10.30

Le Meraviglie di Milano di Bonvesin de la Riva

Porta Cicca, tra Piazza Vetra e la basilica di S. Eustorgio.

Lunedì 17 agosto, ore 10.30

Le Lettere di Francesco Petrarca

La Madonna del Petrarca presso le Orsoline di via Lanzone e la Basilica di S. Ambrogio.

Mercoledì 19 agosto, ore 10.30

Il trattato di Architettura di Antonio Filarete

La Crociera e i chiostri dell’Ex-Ospedale Maggiore, oggi Università degli Studi.

Venerdì 21 agosto, ore 10.30

Gli scritti di San Carlo Borromeo

Le scuderie di San Carlo e le corti dell’Arcivescovado.

Lunedì 24 agosto, ore 10.30

Il Giorno di Giuseppe Parini

Iconografia pariniana in via Belgiojoso, i boschetti di tigli e i giardini d’età asburgica. 

Mercoledì 26 agosto, ore 10.30

Le Osservazioni sulla tortura di Pietro Verri

Il corteo di supplizio degli untori dal Carrobbio alla Colonna Infame.

Lunedì 7 settembre, ore 10.30

Le lettere e i diari di Henri Beyle, detto Stendhal

Il Sestiere di Porta Nuova, tra la Scala e i cortili nobiliari. 

Mercoledì 9 settembre, ore 10.30

La Ca’ dei cani di Carlo Tenca e il romanzo romantico

Le chiese palatine viscontee di S. Giovanni in Conca e San Gottardo in Corte. 

Venerdì 11 settembre, ore 10.30

I Promessi Sposi di Alessandro Manzoni

I resti del Lazzaretto, tra la Porta Brutta e la Porta Netta.

Lunedì 14 settembre, ore 10.30

Per le vie di Giovanni Verga e gli scrittori scapigliati

Dalla Galleria all’Omm de Preia, tra le memorie della Scapigliatura.

Mercoledì 16 settembre, ore 10.30

Il Demetrio Pianelli di Emilio De Marchi

I luoghi del Milanin demarchiano, da Piazza Fontana al Laghetto di Santo Stefano. 

Venerdì 2 ottobre, ore 10.30

L’Adalgisa di Carlo Emilio Gadda

Dal Filologico alla casa di Gadda in via San Simpliciano.

Lunedì 5 ottobre, ore 10.30

Un amore di Dino Buzzati

Dal popolare Corso Garibaldi alla sede del Corriere.

Le visite sono gratuite, per gruppi a numero chiuso (max 40 posti).

In alcuni luoghi visitati è previsto il pagamento di un biglietto

d’ingresso che si intende a carico dei partecipanti.

Per le prenotazioni telefonare al 02-88464741

Le iscrizioni sono aperte dal 15 maggio al 31 luglio.