Insalata di alghe fresche wakame

Di: - Pubblicato: 4 febbraio 2016

Insalata di alghe fresche wakame

 

 

Un piatto rapido e semplice da preparare che ci aiuterà a restare in linea e ci farà anche da ricostituente.

 

Ingredienti per 3 o 4 porzioni:

  • 150 gr di alghe fresche wakame della Bretagna pesate ancora con il sale di conservazione
  • 1 piccola cipolla rossa
  • 4 cucchiai di olio extra vergine di oliva delicato
  • 4 cucchiai di aceto di mele
  • 1 cucchiaio di crema di mandorle 100%
  • 1 cucchiaino di senape varietà francese antica o forte secondo gusto
  • pepe
  • sale qb

ins

Procedimento :

Cominciate per dissalare le alghe lavandole bene.

Poi, mettetele a bagno in una nuova acqua per 10’.

Nel frattempo avrete mondato e tritato la cipolla e l’avrete mescolata, in una ciotola, a tutti i condimenti creando una vinaigrette resa cremosa appunto dalla crema di mandorle 100% e dalla senape.

Trascorsi i 10’ di ammollo delle alghe, scolatele e strizzatele con le mani, ma non troppo forte.

Mettete il pugno di alghe su di un tagliere in legno e date alcuni tagli prima in un verso e poi nell’altro a croce in modo da accorciare la lunghezza delle alghe senza tritarle.

Ora mettete le alghe tagliate nella ciotola assieme alla nostra vinaigrette e amalgamate bene il tutto.

Può essere preparata al momento e consumata subito oppure anche 4 o 5 ore prima; in questo secondo caso il sapore delle alghe ne verrà leggermente esaltato; infatti l’alga wakame fresca ha un sapore molto delicato e quindi indicata anche per chi solitamente non gradisce il profumo di mare tipico delle alghe.

 

Proprietà:

proteiche, rimineralizzanti, vitaminiche, ricostituenti; le vengono anche attribuite proprietà dimagranti e saziante grazie allo iodio e selenio di cui sono ricche.

 PS: le alghe fresche sono reperibili in rete. Personalmente le ordino online da un produttore Brettone.

Come tutti i prodotti freschi e genuini che non passano attraverso la grande distribuzione, il sapore delle alghe fresche e la loro consistenza possono variare a seconda della stagione e del momento in cui vengono raccolte.

 

Le ricette di Orsotonto.

Screen-Shot-2015-11-26-at-17.20.26