Dario Fo

Di: - Pubblicato: 13 Ottobre 2016

Quando un uomo come Dario Fo ci lascia è lutto per tutti, è tristezza incolmabile per la famiglia, è tristezza profonda per chi lo ha amato, è tristezza amara per il mondo che perde un faro, un esempio, un guerriero.

Ma affinché nulla sia perduto, deve essere questo anche un momento di gioia e ringraziamento per la fortuna di averlo avuto qui, tra tutti noi, a raccontare uno, due, mille cammini verso la speranza, attraverso i mille strumenti d’espressione che Fo ha amato con passione e destreggiato come solo i Grandi Maestri sanno fare. Le battaglie, la passione per la vita e l’allegria con cui ha impreziosito tutto questo continueranno a rappresentare semi pronti a germogliare in ogni istante per ognuno di noi. Grazie.

 

Claudia Notargiacomo