Fagioli cannellini con patate e cucunci

Di: - Pubblicato: 19 settembre 2016

Un piatto ricco, completo e veloce. Vi farà da primo e da secondo essendo al contempo proteico ed energetico pur rimanendo poco calorico.

Tempo: 1 ora circa compreso le cotture.

 

Ingredienti per 4 o 6 porzioni:

250 gr di fagioli cannellini Toscani secchi

250 gr di patate pesate sbucciate

30 cucunci sotto sale (è il frutto della pianta di cappero)

1 cipolla media rossa o bianca

2 cucchiai rasi di origano secco

olio extra vergine di oliva qb (preferite un olio Toscano)

pepe nero qb

sale qb

lkmnmlk

Procedimento:

La sera prima mettete i cannellini a bagno in acqua fredda e cambiate l’acqua almeno una volta prima di cuocerli oppure la mattina per la sera. Più staranno a bagno e prima cuoceranno.

Quando siete pronti per cucinare sciacquate i cannellini e metteteli a cuocere in acqua fredda; contate 45’ circa di cottura dal primo bollore ma è molto variabile, quindi assaggiate o forate con una forchetta per vedere se sono ben cotti.

Nel frattempo sbucciate le patate e fatele cuocere già tagliate a pezzetti (cuoceranno prima) in acqua salata.

Sbucciate la cipolla, affettatela sottile, tagliate i cucunci troppo grossi in due e metteteli in una ciotola capiente assieme alla cipolla.

Quando sia i cannellini che le patate saranno cotti metteteli ancora caldi nella vostra ciotola assieme agli altri ingredienti e i condimenti e date una bella girata.

Lasciate riposare coperto almeno 20 minuti, ridate una bella rimestate prima di servire.

mol

Proprietà:

riduce la glicemia; emulsionante dei grassi, quindi ne riduce l’accumulo nel sangue grazie alla lecitina contenuta nei cannellini, i cucunci sono ricchi di quercetina, una sostanza con proprietà diuretiche e benefiche per i vasi sanguigni; proteiche, rimineralizzanti, vitaminiche.

 

Ps:

Per lo sgradevole effetto secondario dei cannellini che per alcuni può provocare gonfiore addominale, consiglio di masticare semi di anice o di finocchio o bere tisane degli stessi semi, finocchi crudi in insalata, decotto di alloro e non meno importante di masticare molto bene i nostri cannellini quando li consumiamo.

 

Le ricette di Orsotonto

images