FAGIOLINI VERDI PATATE E ALGHE FRESCHE WAKAMÉ

Di: - Pubblicato: 5 luglio 2016

Con il caldo estivo quale miglior cibo per il palato e per il nostro fisico che delle verdure cotte e crude di stagione in insalata. Faremo come la settimana scorsa che con le prime ore del mattino prepareremo i nostri ingredienti lessando le patate e i fagiolini in modo da non dover usare i fornelli al nostro rientro a casa la sera, accaldati e magari un po’ stanchi.

b,

Ingredienti per 3 o 4 porzioni:

  • 500 gr di fagiolini freschi
  • 1 patata grossa
  • 1 pugno di alghe fresche wakamé
  • 5 o 6 rami di prezzemolo
  • 1 aglio fresco con anche il gambo verde
  • 2 cucchiai di salsa di soia BIO
  • 4 o 5 cucchiai di olio extra vergine di oliva BIO delicato
  • 3 cucchiai di aceto bianco BIO
  • pepe qb

knlk

 

Procedimento:

Pulite i fagiolini e sbucciate le patate. Conviene lessarli separatamente, possibilmente al dente e di mattino presto con il fresco. Poi riponeteli in un contenitore chiuso o coperto con carta velina in frigorifero fino al momento di comporre la vostra insalata.

 

Le alghe

Dissalate le alghe fresche wakamé lavandole dal sale in una prima acqua  poi mettetele a bagno in una nuova acqua sempre fredda per 10 minuti.

Scolatele bene con un colino o scolapasta a maglia fitta e strizzatele con le mani né troppo né troppo poco in modo da non rovinarle e da lasciarle un po’ umide ma ben sgocciolate.

Adagiate il pugno di alghe strizzate su un tagliere di legno e con un coltello ben affilato tagliate 2 o 3 volte in un senso e altrettante nell’altro senso a croce in modo da ridurre la lunghezza delle alghe senza tritarle.

Tagliate i fagiolini troppo lunghi in due e le patate lesse a cubetti né troppo grossi né troppo piccoli.

 

Tritate finemente il prezzemolo con anche i gambi e l’aglio compreso lo stelo ancora fresco e verde..

Mettete i fagiolini, le patate e le alghe wakamé in un piatto o ciotola di portata e aggiungete tutti gli altri ingredienti.

Mescolate molto bene facendo attenzione a non essere troppo energici per non rompere le verdure ma solamente amalgamarle bene con i condimenti.

Servite subito in piatti pari.

 

Proprietà: vitaminica, rimineralizzante, antiossidante, ipocalorica, regola la pressione sanguigna, proteica, saziante ecc.

 

Ps:

È un piatto ideale in estate per la sua freschezza e le sue proprietà rimineralizzanti.

Può essere preparato anche un’oretta prima (con il caldo riporre in frigo) oppure al momento.

Può essere servito come antipasto contorno o secondo, dipenderà dalla quantità.

La cosa migliore sarebbe che tutti gli ingredienti fossero di origine biologica sia per il gusto che per la salute.

 

Le ricette di Orsotonto

images