Gli “Scarrozzati” Fanno Il Pieno Al Teatro Di Sacra Famiglia E “Conquistano” Il Pubblico Di Cesano Boscone

Di: - Pubblicato: 11 luglio 2016

La compagnia teatrale Gli Scarrozzati composta da dieci disabili in carrozzina accompagnati dal famoso attore e comico di Zelig Claudio Batta e dal loro educatore, anche lui veterano del teatro, Paolo De Gregorio colpisce ancora! Lo fa nella prima trasferta, giovedì 16 giugno al teatro di Cesano Boscone, portando in scena il giallo comico “Mi girano le ruote”, scritto e diretto da Claudio Batta e Paolo De Gregorio. Un vero successo per i ragazzi residenti nella RSD della Fondazione Sacra Famiglia di Inzago(Mi), che ormai recitano con disinvoltura come se lo facessero da una vita. Risate a non finire per gli spettatori fortunati, perché, causa SOLDOUT tanti son dovuti rimanere fuori dal teatro rinviando l’appuntamento alla prossima data ancora da definire. A sorpresa per Gli Scarrozzati e per il pubblico in teatro, la visita nel finale di un altro grande attore comico ormai in stretta amicizia coi ragazzi della Fondazione Sacra Famiglia di Inzago: Francesco Villa in arte Franz del famoso duo di Zelig che fa i complimenti agli Scarrozzati, che finalmente riesce a vedere all’opera. Che dire, da non perdere le prossime performance di questa giovane compagnia teatrale, che annuncia la prossima apertura di un account facebook dove, chi vorrà, potrà aggiornarsi sulle prossime date prenotando i biglietti in tempo reale. Simone Colaizzi

 

foto cesano 1“C’era molta attesa tra noi per la terza replica di “Mi girano le ruote”. Per la prima volta uscivamo dai confini del nostro paese, Inzago, con tutti i timori che ciò può comportare, logistici e non. Non potevamo contare in pieno sul “nostro” pubblico (anche se un buon numero di persone ci ha seguito da Inzago) e ci si chiedeva come avrebbe reagito una platea composta da persone che non ci conoscevano direttamente.

Bhe, il risultato finale è stato, ancora una volta, superiore alle attese.

Teatro gremito, grazie al lavoro di squadra con i referenti degli uffici preposti della nostra sede di Cesano e alla “sponsorizzazione” convinta del Direttore di Fondazione Sacra Famiglia, Paolo Pigni, che ha invitato più persone possibili ad assistere ad uno “spettacolo eccezionale” (parole sue).

Per noi quindi soddisfazione amplificata anche da questo dato, considerato che solo all’inaugurazione del teatro stesso, giusto tre anni fa per il concerto di Eugenio Finardi, si era vista così tanta gente.

Ma l’aspetto più significativo della serata è stato quello del divertimento che ha contagiato il pubblico presente, che ci ha applaudito costantemente e che, al termine, ha voluto felicitarsi con gli attori.

Quindi, “prova del nove” superata: “Gli Scarrozzati” ottengono lo stesso risultato in casa e fuori casa!”

Paolo De Gregorio

foto cesano 2Ecco come hanno vissuto questa nuova emozione due protagonisti del gruppo, Salvina e Davide

 

“Un altro successo per noi de “Gli Scarrozzati”.

La sera del 16 giugno ci siamo esibiti presso il teatro della Fondazione Sacra Famiglia di Cesano Boscone: anche qui tante risate e tanti applausi.

 

Dopo un viaggio abbastanza avventuroso, dove un forte temporale con grandine ci ha accompagnato, siamo arrivati in teatro e come dei veri artisti abbiamo cenato sul palco con tanto di cestino, quindi le prove microfoni e delle musiche e la preparazione degli attori.

 

Oltre a fare noi le sorprese con le nostre citazioni, stavolta la sorpresa l’abbiamo ricevuta: è venuto a salutarci Franz, del duo comico “Ale e Franz”, che ha anche assistito allo spettacolo, apprezzandolo molto e complimentandosi con tutti noi alla fine .

 

Ecco che, dopo le parole lusinghiere del presidente e della nostra direttrice Valentina, inizia lo spettacolo: entriamo noi in scena, che emozione e che bello sentire ridere un intero teatro.

Dopo la proiezione del nostro cortometraggio “Multisala”, abbiamo concluso con lo sketch di Paolo De Gregorio, “Quelli che…tifano Parma ” con la partecipazione di alcuni di noi, che si conclude naturalmente con “SOS salute”, ispirato proprio ad “Ale e Franz”.

Ed ecco che, per finire, arrivano le congratulazioni di Franz ai due attori, i nostri saluti di rito e il rientro stanchi ma felici.

Alla prossima!!”

 

Salvina Candarella

 

“Son tornate a scarrozzare le ruote: in esclusiva e per la prima volta a Cesano Boscone nella sede della Sacra Famiglia, con la presenza e le congratulazioni del Direttore Generale e del Presidente.

Oltre a loro, grande sorpresa …anche Franz, esattamente quello di Ale e Franz, tra il pubblico, venuto a complimentarsi e ad apprezzare lo show… naturalmente noi abbiamo dato il massimo possibile e un po’ di cambiamenti c’erano…. anche perché nella commedia c’è qualcosa di diverso,  tal da richiedere  prove ulteriori, avvenute all’uopo.
Pioggia di applausi  e risate anche a scena aperta.
Che dire….e successo fu anche questa volta!”

Davide La Ficara