Naturalmente……..In Forma

Di: - Pubblicato: 7 maggio 2016

Con l’arrivo dei primi caldi è doveroso depurare il corpo, eliminare le tossine e drenare i liquidi in eccesso

La natura anche questa settimana, offre il Rimedio adatto, parliamo di un genere di piante che comprende 40 specie appartenenti alla famiglia delle Betullacee, sono Alberi molto alti che posso raggiungere i 30 metri, proveniente dall’emisfero Nordico, conosciuti con il nome di Betulle. Molto diffusa anche in Italia, la più nota è la Betulla pendula, chiamata anche Betulla Bianca o Betulla D’argento, dai rami penduli e la corteccia di color Bianco Perla.

Nat 1

Da sempre considerata una pianta di grande importanza, nella storia venne definita “Albero Sacro” dalle popolazioni Siberiane, e “Albero Cosmico” un albero al centro dell’universo, capace di mettere in contatto tra loro gli inferi, la terra e il cielo, per i popoli slavi è un simbolo da tutelare, nonché albero associato alla leggenda delle Rusolski, le bellissime ninfe degli stagni e dei laghi; i rami di betulla venivano regalati a chi stava attraversando un periodo difficile della propria vita, insomma è sicuramente l’albero della Vita, così come venne chiamato nelle diverse culture, per la sua efficacia sulla salute, la linfa raccolta in primavera, detta anche “sangue di betulla” era usata per le malattie urinarie, oggi è utilizzata per le sue proprietà Diuretiche e Depurative, contrasta ristagni linfatici e cellulite.

Nat 2

Grazie alla presenza dei Flavonoidi in particolare alla Quercetina che stimola il processo diuretico, drenando così i liquidi in eccesso.

La Betulla è sconsigliata in caso di allergia all’Aspirina (Saliciliati), insufficienza cardiaca e renale, inoltre non va assunta ne’ in gravidanza, ne’ in allattamento.

Può essere utilizzata per via interna, presa oralmente sotto forma di infusi o tintura madre, ma anche per via esterna aggiunta ad una crema neutra oppure all’olio di mandorle dolci da massaggiare sulle parti interessate.

Permette di stimolare la circolazione sanguigna, depura il sangue da grassi e tossine, ottimo contro i disturbi urinari, combatte il gonfiore mestruale prevenendo i disturbi femminili, scioglie cuscinetti adiposi e cellulite, ottimo da utilizzare in questo periodo dell’anno; la si trova facilmente in erboristeria, la Linfa di Betulla dal gusto leggero di limone, è la più utilizzata per ridurre gli inestetismi più diffusi (cellulite, ritenzione idrica e pelle a buccia d’arancia).

Inoltre l’olio essenziale ha proprietà antisettiche e non solo, è molto utile per la salute dei capelli, precisamente contro la caduta di questi.

Ottimo rimedio verde dimostra di essere un valido alleato per la cura e la bellezza del nostro corpo.

 

Serena Porcelli