Necessita’ Basilari Di Un Cane!

Di: - Pubblicato: 30 maggio 2016

Ricordiamoci di osservare sempre il nostro cane. Oltre alla salute fisica dobbiamo accertarsi che stia bene anche psichicamente. Dobbiamo sempre guardare il cane nella sua completezza.

Il cibo è vitale ovviamente ma dobbiamo stare molto attenti a come distribuirlo durante il giorno.

Di solito si tende a dar da mangiare una volta al giorno al cane adulto. In realtà ha bisogno di mangiare due/tre volte al giorno. Noi non mangiamo una volta sola! Siamo fisiologicamente molto simili a loro. Se rimangono molte ore a digiuno si abbassa lo zucchero nel sangue e diventano nervosi, cala la concentrazione, per non parlare della torsione dello stomaco, soprattutto nei cani di grossa taglia.

Il cane deve avere l’accesso illimitato all’acqua, anche la sera e di notte. Molti tolgono l’acqua per la paura che poi faccia la pipì in casa.

Il sonno è fondamentale. Assicuriamoci che il nostro cane dorma, non accovacciato in un angolo ma di sonno vero. Certo, loro dormono a momenti, interrompono e poi riprendono. In natura i cani dormono sempre in compagnia, uno rimane sveglio per controllare che non arrivino predatori, fa la sentinella e in caso di attacco avvisa tutti gli altri.

E? importante che il cucciolo dorma in compagnia perché si rilassa meglio, lasciando a te il compito di vegliare e fare la guardia.

Riporto un esempio che mi fece una famosa educatrice norvegese: il cane di una donna incinta all’ultimo mese era diventato molto stressato perché non dormiva mai…  si sentiva in dovere di controllare che non succedesse nulla. L’educatrice consigliò alla donna di far dormire il marito quasi seduto, con il cuscino dietro alla schiena in modo da dare l’impressione al cane che non tutti i membri dormissero a fondo.

Finalmente il cane riprese a dormire. Aveva lasciato la responsabilità del branco al marito e lui poté rilassarsi.

Il sonno del cane è suddiviso nelle seguenti fasi: 80% di sonno profondo e 20% di sonno rem

Durante il sonno rem il cane rielabora il lavoro della giornata, esattamente come facciamo noi, non a caso spesso diciamo “ci dormo sopra e poi decido”

Durante il sonno profondo il cane deve essere comodo, rilassato. Il sonno è molto importante! Il cervello ne ha bisogno per creare nuove connessioni celebrali, lo stress del giorno uccide le cellule, durante il sonno si ricostruisce…

Parliamo un po’ dei bisogni corporali del cucciolo…

Nei primissimi mesi di vita non hanno il controllo neuromuscolare quindi quando scappa, scappa!

E’ inutile che cerchiamo di addestrarlo immediatamente, premiando sempre il cane quando fa i bisogni fuori di casa, quando sarà pronto non la farà più in casa… abbiate pazienza!

Il cucciolo fa pipì dalle 7 alle 15 volte al giorno. Se fa pipì più di 20-25 volte al giorno controllate il livello di stress.

Socievolezza. Gli incontri sociali sono tra le necessità basilari per un buon sviluppo psichico del cane. Il cane è un animale sociale ma non sa farlo da solo. Può imparare a stare da solo ma deve essere sicuro che torniate. Non confinatelo in una parte della casa, deve avere accesso a tutte le stanze.

Anche quando siete fuori casa il cucciolo non dovrebbe mai essere lasciato da solo, se è possibile lasciatelo con un cane adulto che può prendersi cura di lui. Accertatevi che sia un cane sano ed equilibrato perché il compito che gli state assegnando è gravoso per lui. Insegnate comunque al cane a stare da solo poco alla volta, sempre a piccole dosi!

 

Ivana Lojacono
Educatrice Cinofila
Mob: 3403375339
iva.lojacono@gmail.com