Pasta Coste Colorate e Purea di Fave

Di: - Pubblicato: 10 Ott 2016

Ingredienti per 4/6 porzioni:

  • 500 g di coste colorate miste (dette anche bietole)
  • 150 g di fave secche
  • 250 g di pasta corta integrale a vostro gusto
  • 2 spicchi di aglio
  • 2 cucchiai di erbe aromatiche miste secche in polvere, vedi link di seguito

http://www.sonda.life/le-ricette-vegane-di-orsotonto/mix-di-erbe-provenzali-aromatiche-della-nostra-penisola-2/

  • 3 o 4 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • mezzo peperoncino secco
  • sale qb

kljkl

 

Procedimento:

La sera prima avrete messo le vostre fave secche a bagno in acqua fredda dopo averle lavate.

Lavate le coste e tagliatele a pezzetti separando i gambi dalle foglie. Lessatele buttando nella stessa acqua salata bollente prima i gambi e dopo 8’ circa buttateci le foglie e continuate a far bollire per 2 o 3 minuti poi spegnete e scolatele con una schiumarola conservando l’acqua di cottura. Lasciate le vostre coste colorate a sgocciolare in un colino.

Scolate le vostre fave dall’acqua in cui erano a bagno e mettetele in una pentola a pressione con 3 bicchieri di acqua fredda un po’ di sale grosso chiudete e fate andare a fuoco vivace. Dal primo sfiato della pentola a pressione abbassate leggermente la fiamma e fate andare per 8’.

Passati gli 8’ fate subito sfiatare la pentola a pressione prima di aprirla.

Con un frullatore a immersione frullate le vostre fave direttamente nella pentola a pressione fino a ridurle a una purea. Nel caso la purea fosse troppo liquida fatela andare a fuoco basso con uno spargi fiamma, mescolando di continuo, fino a addensare la purea e nel caso fosse troppo asciutta aggiungere acqua calda e frullate. La purea deve essere liquida ma non acquosa. Se non la usate subito si asciuga molto in fretta, basta aggiungere acqua calda.

Nel frattempo rimettete sul fuoco l’acqua di cottura delle coste, aggiungete altra acqua se necessario e quando bolle cuoceteci la pasta.

Scegliete la pasta che più vi piace; vanno bene fusilli, maccheroni, conchiglie, meglio se integrali.

Mentre la pasta cuoce, in una padella capiente fate soffriggere l’aglio tagliato a fette e il peperoncino. Prendete le coste colorate strizzatele dall’acqua di cottura e tagliatele più piccole se necessario e fatele andare nell’olio, aglio e peperoncino per 6 o 7 minuti poi versatevi la purea di fave e amalgamate a fuoco basso per 1 minuto. A fuoco spento aggiungete il vostro mix di erbe macinate e date una girata con il cucchiaio.

Appena la pasta è cotta scolatela e buttatela in padella con le coste e la purea di fave, mescolate bene e servite subito in fondine.

Proprietà:

rimineralizzante, vitaminica, rinfrescante, emolliente, lassativa, di facile digeribilità, alleato di ossa intestino e occhi.

 

Le ricette di Orsotonto

images