Pasta di farro e piselli freschi con cipolla di tropea

Di: - Pubblicato: 18 giugno 2016

Maggio e giugno sono i mesi della raccolta dei piselli freschi ed è il momento giusto per mangiarli in modo da gustare al massimo il loro sapore e sfruttare le loro proprietà benefiche. Cuociono velocemente e sono tutta un’altra cosa rispetto ai piselli in scatola o surgelati che siamo costretti a scegliere fuori stagione.

 

Ingredienti per 4 o 6 porzioni:

  • 1,5 di piselli freschi BIO pesati ancora da sgranare
  • 250 gr di pasta di farro integrale; di preferenza una pasta grossa e integrale
  • 300 gr di pomodorini freschi o pelati o pomodorini sterilizzati al naturale
  • 1 bella cipolla rossa di Tropea
  • 2 spicchi di aglio
  • pepe o peperoncino
  • 5 o 6 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • sale qb
  • prezzemolo facoltativo

kjb,mb

Procedimento:

Mentre guardate la vostra serie TV preferita, sgranate i piselli, è una operazione molto rilassante. Acquistateli possibilmente BIO e ancora da sgranare altrimenti non avranno né la stessa freschezza né la stessa fragranza.

Cuoceteli poco più che ricoperti da acqua fredda salata per circa 8 minuti dal primo bollore. Dovrete assaggiarli dopo i primi 5 minuti e così finché saranno cotti al dente.

Fate soffriggere l’aglio affettato e il peperoncino fresco o secco (poco), nell’olio e quando l’aglio è imbiondito mettete i pomodori tagliati a metà per il lungo con un po’ di liquido, salate e continuate a fare andare a fuoco basso.

A questo punto i piselli saranno cotti, scolateli e metteteli assieme ai pomodori e cuocete la pasta nell’acqua dei piselli aggiungendo dell’altra acqua bollente se necessario.

Nel frattempo avrete affettato la cipolla rossa di Tropea a sottilissime striscioline e il prezzemolo se pensate di usarlo.

Fate andare a fuoco basso i piselli ed i pomodori solo se c’è troppa acqua di vegetazione (tenete sempre abbastanza liquido, che poi con la pasta integrale si asciuga) poi spegnete il fuoco.

Quando la pasta è cotta mettete la cipolla affettata cruda sopra ai piselli e ai pomodorini, buttateci sopra la pasta e il prezzemolo e mescolate bene magari facendo andare a fiamma bassa mentre mischiate. Se l’insieme risulta asciutto aggiungete acqua di cottura e/o olio.

Servite subito in fondine con olio e pepe in tavola.

ricetta

Proprietà:

Pur essendo un piatto di pasta è assolutamente adatto a diete ipocaloriche per il rapporto di forza quantitativo piselli/pasta della stessa ricetta; inoltre anche per la qualità della pasta di farro (molto digeribile) e integrale (elimina i grassi intestinali in eccesso).

I piselli sono ricchi di minerali e vitamina C e acido folico o B9 facendone un valido aiuto per tutte le reazioni di sintesi e riparazioni di cui il nostro organismo ha bisogno e quindi ottimo contro l’anemia.

 

Le ricette di Orsotonto

Screen-Shot-2015-11-26-at-17.20.26