Pesto di foglie di carote Bio

Di: - Pubblicato: 16 maggio 2016

Con la primavera, già da qualche settimana sono di ritorno i mazzi di carote con le loro belle foglie verdi; è il momento per approfittarne e invece di buttare le foglie, appena arrivati a casa separarle dalle carote e farne una bella crema spalmabile su una fetta di pane  rustico o un condimento per la pasta.

 

Ingredienti per circa 4 persone:

  • 60 gr di foglie di carote fresche verdi bio
  • 40 gr di pinoli e/o mandorle e/o nocciole pesate già sgusciati
  • 1 o 2 spicchi di aglio secondo gusto
  • 80 ml di olio extra vergine di oliva
  • 125 gr di tofu di qualsiasi genere ma non condito
  • pepe bianco
  • sale qb

 

Procedimento :

Dopo aver lavato le foglie di carote, asciugatele e togliete i gambi duri lasciando i più teneri, poi pesate.

Tagliate il tofu a pezzetti, sbucciate l’aglio e tagliatelo.

Pestate i pinoli e/o riducete in farina le nocciole e/o le mandorle. Oppure se avete un buon frullatore metteteli assieme agli altri ingredienti e frullate grossolanamente.

 

Se preferite un aspetto più cremoso, continuate a frullare (forse vi servirà un poco più di olio, dipende dal frullatore che usate) fino alla consistenza desiderata.

Nel frattempo avrete messo su l’acqua di cottura della pasta che farete cuocere al dente e dalla quale conserverete mezzo mestolo di acqua di cottura.

In una ciotola mescolate bene la quantità di pesto che vi serve con il mezzo mestolo di acqua di cottura (o anche di più dipende dalla pasta) e altro olio e quando la pasta è cotta mescolatela nella ciotola e servite subito con l’olio in tavola.

bkj

Proprietà:

Antibatterica, antiossidante, vitaminica, rimineralizzante, ecc.

 

PS:

  • potete anche farlo senza aglio per chi non lo tollerasse, ne risulterà un sapore ancora più deciso delle foglie di carote. Volendo potreste sostituire l’aglio con un peperoncino fresco, un pomodoro acerbo o nulla; provate e sperimentate.

 

  • Si conserva per alcuni giorni in vasetti di vetro; pressare il composto nel vasetto, ricoprire di olio e riporre in frigorifero oppure congelarlo, in tal caso non serve aggiungere olio in superficie.

 

  • E’ una ricetta 100% vegana ma se siete formaggio-dipendenti sostituite il tofu con 30 gr di grana padano e 20 gr di pecorino romano grattugiati.

 

  • Pasta indicata: linguine, tagliatelle belle ruvide e di preferenza integrali, spaghetti integrali.

 

 

Le ricette di Orsotonto 

Screen-Shot-2015-11-26-at-17.20.26