Pizza integrale

Di: - Pubblicato: 6 giugno 2016

Pizza integrale 

Ingredienti  per l’impasto:

  • 450 gr di farina integrale + farina per la spianatoia
  • 250 ml circa di acqua tiepida
  • ½ bustina di lievito in polvere per pane o mezzo cubetto di lievito di birra fresco sciolto in poca acqua tiepida.
  • 3 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 1 cucchiaino di zucchero di canna grezzo o integrale
  • sale un pizzico abbondante

jhbklj

Procedimento per l’impasto:

Cominciate a sciogliere il lievito in poca acqua tiepida; poi mescolate la farina e il sale e incorporatevi progressivamente, l’olio, l’acqua e il lievito diluito. Potete procedere impastando con la punta delle dita oppure con un cucchiaio in una ciotola per poi finire con le mani quando l’impasto non risulterà più troppo appiccicoso. Lavorare l’impasto con le mani per circa 15 minuti. Se l’impasto fosse troppo appiccicoso vuol dire che c’è troppa acqua, basta aggiungere un po’ di farina e continuare a impastare.

Formare una palla con l’impasto, riporla in una ciotola e lasciarla lievitare in un luogo tiepido al riparo dalle correnti d’aria per almeno un paio di ore (forno con solo la luce accesa e/o con una ciotola di acqua bollente da mettere sempre in forno spento sul ripiano inferiore). Se si usa il lievito madre lasciare lievitare l’impasto dalle 6 alle 8 ore.

 

Dopo la lievitazione, lavorare nuovamente l’impasto con le mani per farlo sgonfiare e stenderlo dello spessore di 1 cm circa e della stessa forma  della teglia (se usate quella quadrata del forno va benissimo come dimensione; pensate a ricoprirla con carta da forno. Altrimenti queste dosi sono per circa 3 pizze rotonde grosse o 4  medie).

pizza2Ingredienti per la farcitura:

  • 700 ml di passata di pomodoro BIO oppure fatta in casa
  • 3 o 4 cucchiai di origano secco tritato
  • 3 cucchiai di capperi ben lavati
  • olive a vostro piacimento
  • 1 peperoncino secco tritato
  • 2 cipolle affettata
  • 4 o 5 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • sale qb

 

Gli ingredienti sopra elencati sono indicativi, di essenziale c’è solo il pomodoro, l’origano, il sale e l’olio; poi potete sbizzarrirvi con tutto quello che vi piace; di solito utilizzo quello che ho in casa di stagione, visto che le verdure non mi mancano mai.

La mozzarella di latte di riso o il formaggio di soia ormai sono facilmente reperibili e ci stanno bene ma non sono indispensabili perché la pizza sia saporita.

È questione di gusti, voglie del momento e di stagioni.

 

Guarnire la pizza a piacere e infornare in forno preriscaldato  a 220° per 20 minuti.

 

Proprietà:

Stimolante dell’intestino, energizzante, rimineralizzante.

 

Le ricette di Orsotonto  

Screen Shot 2015-11-26 at 17.20.26