Torta salata di verdure

Di: - Pubblicato: 23 maggio 2016

Ingredienti:

  • 1 costa di sedano
  • 1 carota
  • 1 peperone rosso
  • 1 cavolo cappuccio piccolo
  • 1 porro piccolo
  • 1 aglio fresco comprese le foglie verdi o 2 spicchi
  • 1 pezzettino di zenzero
  • 3 rametti di maggiorana fresca e 5 di timo fresco
  • 10 olive taggiasche
  • 10 grani di pepe bianco
  • 4 cucchiai di pan grattato
  • 1 dado di verdure BIO (facoltativo)
  • olio extra vergine di oliva qb
  • sale qb
  • 1 base per torta/pâte brisée (vedi “RICETTE DI BASE” N°3 sempre in sonda.life)

dw

Procedimento:

Dopo aver pulito bene le verdure preferibilmente BIO, sminuzzate carote e sedano ma non troppo e metteteli in una casseruola larga o in una wok a soffriggere a fuoco basso in abbondante olio.

Nel frattempo tagliate il peperone e le parti dure del cavolo cappuccio a pezzetti piccoli e dopo 10’ che carote e sedano soffriggono metteteceli assieme e continuate a soffriggere mescolando di tanto in tanto.

Preparate l’aglio tritato grossolanamente, il porro tagliato in due per il lungo e poi fatto a mezze rondelle sottili, le foglie del cavolo cappuccio sminuzzate, il pezzettino di zenzero tritato piccolo, i 10 grani di pepe bianco interi e il dado se lo avete e quando il tutto è pronto metteteli a cuocere anche loro nella stessa pentola.

Fate saltare tutte queste verdure aggiungendo dell’acqua calda se necessario ma poco alla volta; le verdure devono essere saltate e quindi risultare dorate e non lesse senza però bruciare grazie all’acqua calda che aggiungerete poco per volta.

Dopo circa 15 minuti spegnete il fuoco e aggiungete le foglie di maggiorana, le foglioline di timo, le olive taggiasche da voi stessi denocciolate, il pan grattato, l’olio se serve e sale qb.

Amalgamate bene il tutto e aggiustate secondo il vostro gusto e la consistenza con pan grattato, sale e olio.

 

Accendete il forno alla massima temperatura e poi stendete su un piano infarinato la vostra

pâte brisée di dimensioni doppie rispetto alla vostra teglia in modo da fare una torta chiusa come indicato in “RICETTE DI BASE” N°3.

Di preferenza scegliete una teglia rettangolare e abbastanza capiente essendo molte le verdure, mentre per la sfoglia basterà stenderla un po’ di più senza aumentare le dosi indicate nella ricetta di base.

knk

Quando la vostra sfoglia sarà adagiata nella teglia di cottura ricopritela del ripieno amalgamato come scritto sopra e ricoprite con il coperchio di sfoglia.

knk

Saranno passati circa 15/20 minuti da quando avrete acceso il forno e quindi potete infornare a forno caldo e spostare la temperatura a 190°; cuocere per circa 25 minuti; la torta è pronta quando la sfoglia risulta dorata.

 

Proprietà:

Energizzante, rimineralizzante, vitaminica, antiossidante, digestiva ecc.

 

PS:

  • Le illustrazioni sopra riportano una sfoglia dal colore scuro in quanto uso farina integrale che è più salutare ma che in realtà non sarebbe la più indicata per una pâte brisée sia perché si lavora meno bene la sfoglia (è meno elastica) sia per una questione estetica, risulta meno attraente. Quindi se avete ospiti preferite una farina bianca.

 

  • È una ricetta dai sapori particolari sia per la varietà delle verdure ma soprattutto grazie a zenzero, maggiorana fresca e pepe bianco in grani che sprigionano ognuno un particolare profumo.

 

Le ricette di Orsotonto 

Screen-Shot-2015-11-26-at-17.20.26