SQUADRA AZZURRA

Di: - Pubblicato: 7 agosto 2015

Roberto Cenati, Presidente Provinciale A.N.P.I. Milano, per ricordare le sofferenze della nostra città e la barbarie subita.

SQUADRA AZZURRA

Aveva sede presso la caserma dell’aereonautica di piazza Italo Balbo (attuale piazza Novelli) Comandante era il maggiore De Biasi. La squadra azzurra si rese responsabile della cattura, delle torture e della fucilazione, in via Botticelli, il 6 gennaio 1945, di quattro giovani sospettati di attività patriottica. Il 14 gennaio 1945, nove ragazzi di via Pomposa, per la maggior parte appartenenti al Fronte della Gioventù, anch’essi catturati dal famigerato battaglione Azzurro di via Novelli e sottoposti a tortura, vennero fucilati al Campo Giurati. La mattanza viene replicata il 2 febbraio 1945 sempre al Campo Giurati dopo un processo farsa contro cinque appartenenti alla 3° GAP.