INSALATA DI CHAMPIGNON

Di: - Pubblicato: 7 gennaio 2016

Le feste sono appena terminate e forse qualcuno si sente un po’ appesantito, cerchiamo di tornare alla leggerezza, come sempre con gusto e attenzione alle proprietà del cibo che consumiamo.

 

Ingredienti  per quattro persone:

  • 500 gr di champignon detti anche prataioli
  • 2 o 3 gambi di sedano bianco o verde, secondo il vostro gusto
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 1 spicchio di aglio medio o 2 piccoli
  • 1 o 2 limoni spremuti molto succosi, solo il succo
  • 10 o 12 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • sale qb
  • pepe nero macinato al momento qb
  • 1 piccolo tartufo nero o bianco oppure 50 gr di formaggio grana per i non vegani.

funghi

Procedimento :

Per prima cosa, pulite gli champignon dalla terra, poi passateli rapidamente sotto l’acqua uno ad uno per lavarli e per finire di asportare gli ultimi residui di terra e poneteli in un colino ad asciugare.

Nel frattempo lavate asciugate e affettate finemente i gambi di sedano; se disponete di alcune foglie di sedano, quelle più chiare e tenere usate anche quelle tritate grossolanamente. Lavate, asciugate e tritate il prezzemolo. Spremete i limoni. Pulite e tritate molto bene l’aglio.

A questo punto i funghi saranno asciutti, procedete quindi ad affettarli finemente, per quelli che fossero troppo grossi meglio tagliarli a metà prima di affettarli.

In una ciotola mettete i funghi man mano che li affettati irrorandoli del limone e dell’olio e mescolando ogni volta che ne aggiungete, servirà a far si che non diventino neri (non sempre gli champignon diventano neri ma qualche volta succede).

Una volta finito di affettare i funghi aggiungete tutti gli altri ingredienti e mescolate molto bene.

 

E’ un’insalata da preparare dai 30’ ai 60’ massimo prima di essere servita e riposta in frigorifero coperta nel frattempo.

Al momento di servirla, aggiustate di sale e di pepe e irrorate nuovamente di olio extra vergine di oliva (i funghi avranno assorbito l’olio messo prima prendendo un po’ del sapore degli altri ingredienti) poi versate l’insalata di champignon in un piatto o una ciotola di portata; a questo punto ricoprite o quasi con le scaglie di tartufo o di grana.

Decorate con una foglia di prezzemolo e mezze rondelle di limone ai bordi del piatto.

E’ indicata come antipasto o contorno.

 

Proprietà:

regolarizza colesterolo e trigliceridi, potenzia il sistema immunitario, antitumorale, detossinante, rimineralizzante, vitaminica, antibatterica, abbassa la glicemia, regola la pressione arteriosa, antibiotica, regola la flora batterica intestinale ecc.

 

PS: nel caso l’aglio vi sia indigesto ma vi piace il profumo tagliatelo per il lungo e strofinatelo sul fondo e sulle pareti della ciotola prima di metterci i funghi ,mescolatelo insieme per poi levarlo prima di trasferire l’insalata nel piatto di portata. Se invece non lo tollerate non usatelo; potete sostituirlo con la punta di un cucchiaino da caffè di assafetida reperibile in erboristeria.

Questa ricetta,  in origine era ricoperta da scaglie di grana che, da vegano, sostituisco con scaglie di tartufo, quando riesco a trovarlo.

Screen-Shot-2015-11-26-at-17.20.26

 

 

Le ricette di Orsotonto